Corso ECM: Il bambino parlatore tardivo

Gli esperti stimano che una percentuale tra il 10 e il 20% dei bambini inizia a sviluppare le proprie competenze linguistiche più tardi rispetto a quanto accade normalmente.

Che fare? Meglio agire subito o aspettare?

Non sempre gli specialisti sono concordi sulle modalità da attuare per aiutare il piccolo, tanto è vero che i genitori possono ricevere anche pareri piuttosto contrastanti rivolgendosi a Logopedisti diversi.

Le relatrici di questa giornata formativa, la Dott.ssa Bonifacio e la Dott.ssa Flaugnacco, ci aiutano a far chiarezza su una serie di aspetti e a rendere più efficace e puntuale il nostro lavoro nell’ambito dei late talkers.

Il corso, organizzato dalla SSLI, si terrà a Monselice il 28 Novembre 2014 ed è aperto a diverse figure professionali.

Di seguito la locandina con il programma e le modalità di iscrizioneProgramma parlatore tardivo

Tags , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *